Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

Scritto da: -

vezzail45.jpg

Dopo tutta la fatica degli allenamenti e la gloria della medaglia, Valentina Vezzali fa outing a nome di tutti gli atleti: detassate i premi olimpici. Ecco cosa riporta il Sole 24 ore: «Noi non siamo come i calciatori - ha dichiarato Vezzali - i nostri guadagni non sono stratosferici: sarebbe giusto detassare i premi per le medaglie olimpiche, e non versarne la metà».

E Giulia Quintavalle, medaglia d'oro nel judo: «Abbiamo portato in alto l'Italia, siamo stati meritevoli: avere un premio dimezzato dalle tasse è un dispiacere. Loro non sanno i nostri sacrifici». Anche Federica Pellegrini, medaglia d'oro nei 100 metri stile libero si unisce al coro degli atleti e come la Vezzali rimanda alla disparità con i guadagni dei calciatori.

In realtà la proposta di legge era già stata depositata alla Camera il 23 luglio dal deputato del Pdl Luciano Rossi e in caso di apporvazione verrà apllicata in maniera retroattiva agli atleti vincitori di Pechino 2008.

In effetti, quattro anni di sacrfici e allenamenti per una medaglia d'oro possono valere 140.000 esentasse. Ma Andrea Garbin, curatore di Pollicino, non è d'accordo: che siano considerati meno del calcio è indubbio, ma siccome anche le olimpiadi seguono la logica degli sponsor, chi vi partecipa sa quello che conta o non conta, sa quale è il premio e ha comunque accettato di partecipare. 

Anche Quotidiano.net stronca l'invettiva della Vezzali: il colpo è basso, le nostre certezze vacillano, diventa forte la tentazione di rivalutare quei calciatori orgogliosi del conto in banca, che vivono per divertirsi, per i suv e le veline, felici di non aver mai conosciuto De Coubertin. Chi va alle Olimpiadi a tirare con l’arco pensando di giocare la finale di Champions, forse è in crisi di identità.

E voi cosa ne pensate? 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Penso che sarebbe giusto detassare i premi dei quali si tratta Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Non sarà giusto versare la metà di quanto guadagnato ma di sicuro qualcosa Sì... alla fine solo chi non vince neanche alla lotteria sottocasa paga le Tasse in Italia?!?  Sarà meno di quanto prende un calciatore ma molto più di quanto guadagnano tutti gli altri in un anno Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Che ne penso?EHI CICCI !! Lo sapete che gli stipendi vengono tassati?Lo sapete che le pensioni vengono tassate?Vogliono piu' soldi? Benissimo, si facciano aumentare i premi dal CONIMa la "non tassabilità" se la possono scordare!!Chi cavolo credono di essere?Piu' uguali degli altri?    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Penso che un operaio che fa 8 ore in fabbrica ha molte soddisfazioni in meno, nessuna prospettiva rosea per il futuro nessuna possibilità di essere chiamato a fare spot pubblicitari strapagati  e le tasse le paga fino all'ultimo centesimo sul misero stipendio attorno ai 1000 eurosemmai bisognerebbe inveire contro un sistema che permette a persone che sostanzialmente non producono nulla di utile per la società di avere guadagni a dir poco immorali(non solo i calciatori citati dalle nostre atlete, ma anche ivari personaggi di spettacolo che nella maggior parte dei casi non sanno nemmeno fare nulla)    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    La cosa più giusta è dividere il premio per quattro (gli anni di preparazione delle Olimpiadi) ed applicare sul totale l'aliquota relativa al quoziente. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

     Penso che sia giusto; solo questi grandi campioni sono a conoscenza dei grandi sacrifici che fanno. Noi possiamo solo immaginarceli e...in più che portano in alto il nome dell'Italia si vedono pure tassare il premio???  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Brava elena,visto che comunque le tasse per fare andare avanti il paese qualcuno le deve pagare, pagale tu al posto loro, che a me sinceramente da un po fastidio visto cgìhe pur lavorando 10 ore al giorno 140000 euro in 4 anni me li sogno Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Ci sono persone che sacrificano una vita intera senza che a loro venga mai riconosciuto alcun merito, sono le più comuni e semplici e non cercano nessuna gloria ma rispondono quotidianamente ai loro doveri.E' vero: gli atleti sacrificano molto per dare lustro anche alla patria, ma non lo fanno solo per quello e ad ogni modo sono dei privilegiati perchè hanno la possibilità di fare qualcosa che piace loro e li arricchisce come individui, per questo sono ancora più fortunati.Il paragone con i calciatori? Senza dubbio smisurato in quanto è il "regime del calcio" ad essere sproporzionatamente fuori misura. I calciatori non sono degli idoli, vengono costruiti tali ad arte e sono molto lontani dall'essere degli esempi di sportività.Le tasse? E' un problema che non riguarda solo chi vince una medaglia. Sicuramente ingiusta la tassazione fino al 50% del premio, è senz'altro esagerata. Ma anche qui non sono gli unici a soffrire per l'eccessiva pressione fiscale. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    è un vano dilemma...chi crede più ai fratelli d'italia????lo spirito olimpico......con il calcioso ronaldinho e i super basket americani.......e poi la vezzali...francamente è una passione tutta sua e lo fa per se stessa........cosa vuol far credere??? semmai sono i calciatori che dovrebbero guadagnare meno come tutti bistecconi commentatori imboscati rai a rimpinzarsi, i maneger, i prof universitari e certi giornalisti e politici spocchiosi...insomma loro sono i furbi d'italia e i grulli quelli che pagano per vederli giocare e mantengono tutti con le tasse.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Guardando le olimpiadi mi accorgo di quale abisso vi sia tra questi sport e il calcio. Un abisso di eleganza. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Sapeste i sacrifici che ho fatto io, e come me milioni di italiani, per poter imparare un mestiere e poi continuare a farne ogni giorno per esercitarolo con il sudore quotidiano e rischiare la "morte bianca" per poi alla fine dover pagare anche le tasse degli evasori...e adesso!? paghiamo anche quelle degli atleti???Quali? quelli che vincono e che al 90% sono già pieni di sponsor?!O quelli che fanno parte delle forze armate e percepiscono uno stipendio, GIUSTAMENTE per carità, comunque vada la loro vita?! NO!! BASTA PAGARE SEMPRE E SOLO IN POCHI!!!Allora date a tutti la liberta' di evadere o, MEGLIO, di pagare quello che si ritiene più giusto.... poi si che ridiamo tutti!!!!!!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Penso che sia iniquo che sul reddito prodotto gravino imposte costi che arrivano fino al 60 percento; si deve lavorare tanto ed in tasca resta poco; e chi non è dipendente non ha neanche ammortizzatori sociali.- comunque, abbiamo simpatia per chi ci fa sentire orgoglioso di essere italiani (atleti, militari in missione, e tanti altri) e se sono anche buone persone con forti valori e umiltà ci aiutano tutti.- penso basterebbe sottoporre i premi a tassazione separata e ad una imposta fissa.-  comunque dovrebbero aiutarci a fare tutti più sport, nuoto, etc. con impianti, tariffe basse, etc.-  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Come è già stato detto, penso che se un normale cittadino lavoratore si vede applicata una media del 46% di tasse sul suo stipendio mensile, sia altrettanto giusto applicarlo ALMENO in egual misura anche sugli stipendi, sponsor e premi degli atleti... Il problema di fondo, forse, è in questa sostanziale disparità, perchè il 46% decurtato da uno stipendio di 1000/1200 euro non è lo stesso che il 46% da 140.000 euro di un premio!Anche perchè se a me vengono tassati i premi anziendali  (ricordiamo che l'attuale detassazione è in "prova" per 6 mesi ed applicata solo a determinate situazioni, con redditi LORDI annui inferiori a 30.000 Euro - e con un paio di premi, ferie pagate e straordinari, si fa preso a sforarli - e parliamo al massimo dell'ammontare di una mensilità), non vedo perchè questa cosa non debba essere fatta su somme ben più alte.Quindi con tutto il rispetto per gli sforzi, i sacrifici e i costi sostenuti talvolta anche personalmente negli anni dagli atleti (ma replico che anche a me costa la benzina, la macchina, mangiare e tutto il resto per andare a lavorare tutti i giorni), le tesse se le ciucciano anche loro.Essere là a rappresentare l'Italia deve essere un ONORE, non un specie di investimento finanziario; altrimenti se ne stiano a casa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Detassate anche i nostri stipendi, ci facciamo il mazzo quarant'anni con lavori usuranti a 1000, 1500, 2000 euro al mese e arriviamo a pagare il 38% di tasse se superiamo i 28000 euro lordi l'anno .... L'inflazione non ci permette più di comprare nulla, l'economia ristagna ... detassateci lo stipendio e inizieremo a vivere con più dignità Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Ma mi faccia il piacere avrebbe esclamato il grande Totò,che i suoi proventi li destinava a tanta beneficenza! E' inconcepibile una richiesta di detassazione dei proventi delle medaglie olimpiche,sarebbe una grave offesa per non dire beffa per i disoccupati,i pensionati,e i lavoratori che rischiano la pelle sui posti di lavoro,anche costoro hanno dato e daranno lustro alla Patria in maniera diversa,e che pagano regolarmente le imposte! Forse gli olimpionici non ricordano che De Coubertin diceva che importante è partecipare e non pensare al guadagno,non travisiamo lo spirito olimpico! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Le tasse le pagano tutti, tutti fanno sacrifici, anche se non si vedono in tv. Vergognatevi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Le tasse vanno pagate da tutti ma il 50% è certamente un furto!! Chi comunque porta il tricolore al vertice della scaletta olimpica (come anche ai mondiali) merita degna ricompensa e considerazione!! Si parla di una decina di casi al massimo e di cifre per cui molti presentatori televisivi come anche calciatori e Co. non si alzerebbero alla mattina dal letto!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Mi alzo tutte le mattine alle 4.30 e poi lavoro fino...... potrei annoiare i più, resta il fatto che faccio sacrifici da molti anni e per di più facendo un lavoraccio (faccio l'autista di autobus)che non mi da nessuna soddisfazione nè tantomeno successo . Perche dovrei essere (insieme a tutti quelli come mè) fra i pochi pi.. che pagano le tasse? E no cari atleti ,molto onore a voi ma le tasse paghiamole tutti!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

     chissa come se la ridono i politici leggendo i vostri commenti. prendetevela con chi le tasse le impone e le spreca per speseinutili (alitalia-gioia tauro-ponte di messina-finanziamento partiti-finanziamento giornali............)diamoli a chi ci fa onore e divertire anche perchè allo stadio andate voi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Se non ricordo male molti atleti che danno lustro alla patria percepiscono stipendi dalla polizia di stato, finanza, dal corpo dei carabinieri, ecc. (SENZA FAR NULLA PER I CITTADINI!!!) A questi stipendi contribuisco io con i miei 1088 euro LORDI e l'anziano pensionato che compra il pane e paga l'IVA. Per quale razza di motivo qualcuno non deve pagare le tasse? Che servizio danno queste persone ai comuni mortali che di sacrifici ne fanno tutti i giorni sotto il sole e in fabbrica e non in una palestra con l'aria condizionata. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Il problema di fondo e' rappresentato dal " pianeta calcio". Ci sono calciatori come Buffon, Del Piero e tanti altri, che guadagnano 400/500 euro netti l'ora per anni, per non parlare dei soldi della pubblicita'. Ripeto:400/500 euro   N E T T I  ogni O R A anche quando dormono la notte, per correre dietro un pallone e divertirsi spesati in tutto. Basta allora con il calcio!Invito tutti a ridimensionare l'industria del pallone, spesso causa di violenza e di valori  non  certo educativi per i nostri figli. Allenarsi per quattro lunghi anni, nell'anonimato, per poimostrare al mondo il TRICOLORE e ritornare poi nell'anonimato, fa rabbia.La Vezzali ha vinto ben TRE olimpiadi, ma tranne in queste occasioni, chi ne parla mai?     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    50% è troppo. Non è giusto per chi rappresenta l'Italia. Niente non va bene però il sacrificio è grande; molti quando smettono non hanno un lavoro; i calciatori hanno gli sponsor e la pubblicità; ma nella sciabola o tiro con l'arco cosa volete che guadagnino. Nulla.Ma perchè non tolgono qualcosa a certi politici invece? Che non ci fanno onore e non ci rappresentano...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    dimezzizmo i premi e detassiamoli. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    De Couberten, hai sentito? Altimani, per partecipare alle Olimpiadi di Atene (1896), partì da Milano a piedi; coprendo la distanza a tappe giornaliere e di corsa, pensò, poveretto, di poter partecipare alla maratona. Purtroppo, per strada qualcuno gli offrì anche qualche contributo. Misero, molto, ma molto misero, per non definirlo ridicolo. Tipo quello che, con fare molto "signorile", diamo all'accattone che staziona fuori la chiesa. Povero Altimani. Ricevendo un tozzo di pane, aveva infranto il dettato De Coubertein; ergo, è un prezzolato! Quindi, un professionista. Niente maratona, né partecipazione all'Olimpiade!!! A casa, tornò sempre a piedi. Altri tempi? Affatto! I nostri atleti, pur con tutti i meriti loro ascrivibili, sono dei veri e propri professionisti. La quasi totalità è dipendente,  pagato e "fannullone", di qualche F.A., o altro organismo dello Stato. Ergo, il premio dovrebbe essere intascato da tali organismi, visto che si accollono tutte le spese. L'onore non basta? E, allora, non siete dilettanti. Pagate le tasse!!!                                                             michele maddalena  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Quattro anni di sacrifici! 140.000€ e vengono pure tassati!? è uno schifo!! Io italico Cipputi in quattro anni di divertimento di saldature con cannello, elettrodo e quant'altro messomi a disposizione dal coach, me li sogno 140.000 € anche tassati.   Poverine le nostre campionesse, chissà se vengono tassati loro anche i proventi degli sponsor? Speriamo proprio di no! Poi fortunatamente c'è sempre la possibilità di fare un po' di nero. Con il beneplacito dei nostri attuali governati. Mah, certo che ci vuole fegato a fare certe proposte, con qualche pensionato che percipesce sei settemila euro/anno, (tassati). Meditate gente, meditate. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    La Vezzali dimentica che è una poliziotta e che invece di stare con il sederino su una volante a lavorare passa il tempo ad allenarsi prendendo anche lo stipendio da poliziotta....Vergogna. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Sono disgustato da tanti commenti beceri e populisti !giusto pagare le tasse , ma è giusto pagare il 50%? Perchè molta gente non si chiede quanto pagano negli altri paesi democratici e civili ? In Spagna anche i calciatori non pagano il 50% ma il 30%! Da noi sempre poco buon senso :l'ideologia impera !! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    E gli atleti che si sono allenati duramente senza vincere nessuna medaglia? I loro sacrifici non contano? Ringraziamo i/le vincitrici per le emozioni che ci regalano ma le tasse le devono pagare! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Stefano leoni = GRANDISSIMO!!! per me sei già ministro dell'economia! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    invece di dare bastonate al popolo,perchè non guardiamo a chi guadagna 10 or 20 volte il doppio, tipo " i nostri politici " pensate alle pensioni che hanno dopo i famosi 5 anni di governo, e guarda alla tua dopo 40 anni di lavoro. E  se poi guardiamo le tasse che pagano " mbe!!!!! ricordate sempre" ogni popolo, ha il governo che si merita. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Se fosse italiano, fareste non pagare niente di tasse a Micheal Phelps che ha vinto 11 ori quest'anno? :-) Quanto avrà vinto? 1.500.000 euro? acc... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Non c'è nemmeno la vergogna per fare certe proposte... Io farei piuttosto anche un proposta per tassare tutti i premi per sponsors vari che sono sicuramente maggiori di quelli per una medaglia! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Mi sembrate quasi tutti degli invidiosi che giudicano con il metro dell'ideologia egualitaria comunista un tema così bello come la conquista di una medaglia che fa onore al nostro paese.Sono un pensionato che percepisce 1.200 euro al mese ma sono contento se dei giovani che hanno fatto sacrifici per anni possono godersi il frutto di essi senza pagare una tassa che non arreca alcun vantaggio a nessuno.Scusate la franchezza ma la vostra mi sembra invidia bella e buona   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    ma poi come si fa a dire ad un operaio o ad un pensionato che deve pagare le tasse ??Uno sportivo se lo fa per i soldi fa un lavoro e deve essere tassato (come tutti), se lo fa per sport allora cio' che gli viene riconosciuto è già un premio e quindi è tutto buono...eppoi in Coni è una ente pubblico, soldi nostri.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    C' è gente che non arriva a fine mese. 140mila euro sono tanti (quattordici anni e mezzo da operaia a 800 euro al mese 10 ore in pasicceria), e dovrebbero essere felici di contribuire. Le pagassero quelle tasse. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Ripeto: ho una pensione di 1200 euro ma sono contento se gli olimpionici non pagheranno tasse le medaglie.La vostra è solo INVIDIA verso riesce a fare ciò che non siete capaci.Siete solo di esprimere concetti tipici dei Comunisti che vivono male per questi complessi di cui sono pieni.Svegliatevi e godetevi la vita    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    poichè tutti dobbiamo pagare le tasse, invece di tante richieste e  polemiche, 740 a fine anno e tasse pagate sui giusti guadagni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Leggere tutti questi commenti mi dà una rabbia assurda,e sono perfettamente d'accordo con la grandissima Vezzali.Voi non capite i sacrifici che compiono atleti a tale livello per raggiungere questi premi, e sinceramente molti di questi atleti fanno parte delle forze armate solo perchè con quello che percepiscono con il loro sport non manderebbero di certo avanti una famiglia per un mese, poi credo per tutti è una soddisfazione quando una connazionale vince una qualche medaglia, e sinceramente vedersi dimezzato il proprio premio quando in qualsiasi altro Stato viene concesso per intero mi farebbe una gran rabbia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    La vezzali è una buffona, dovrebbe vergognarsi a dire cose simili. Secondo lei un operaio non fa fatica, secondo lei un operaio non ha idea di cosa siano la fatica e lo stress.Ma che si baci i gomiti e stia zitta e continui a tirare di sherma. Deve solo rigraziare se noi italiani le diamo questa possibilità. Inoltre, stia zitta solo per il fatto che piglia soldi dalla negrini. Vezzali, se non ti stà bene di tirare di scherma pagata da noi cittadini, vai a lavorare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

     Mi rivolgo ai tanti lavoratori che hanno raccontato indignati i loro sacrifici giornalieri a fronte di compensi del tutto insufficienti per condurre una vita non da schiavo. Vorrei far notare a costoro la differenza che passa tra tutti noi e gli atleti che vincono una medaglia alle Olimpiadi.Noi tutti facciamo quotidianamente dei sacrifici ma sebbene grandi essi non raggiungono mai una certa soglia. Noi, se abbiamo un lavoro modesto, è sicuramente perché in una stagione della nostra vita non abbiamo profuso tutte le energie per ottenere di più. Abbiamo semmai deciso di abbandonare presto la scuola, o se siamo andati avanti di studiacchiare e prendere una laurea con un voto basso, o ancora abbiamo preso una laurea in un settore che era già noto fosse saturo tipo sociologia solo perche' ci piaceva quel campo. E benché abbiamo scelto in gioventù una strada meno in salita, non abbiamo speso neppure il massimo delle energie per eccellere in quel campo. Gli atleti che vincono le Olimpiadi, invece, hanno fatto una scommessa con la vita, hanno rischiato d'essere come noi tutti, oppure di vincere la scommessa ed eccellere nel loro sport superando tutti AL MONDO. Loro, a differenza nostra, hanno iniziato a profondere nello sport tutte le loro energie senza risparmiarsi un pochino, e prima hanno dimostrato di essere MOLTO BRAVI, poi sono stati ingaggiati dalle forze armate o dell'ordine per aiutarli a perseguire lungo questa strada, come dice la nostra bistratta Costituzione, La Repubblica favorisce i meritevoli.Quindi Loro, gli atleti, prima hanno meritato e poi sono stati favoriti dallo Stato. Se non avessero meritato, sarebbero come noi con un mare di difficoltà. Quindi, non paragoniamoli a noi perché, gran parte di loro tra qualche anno non potrà più svolgere a quei livelli il loro sport e dunque non avrà altre possibilità.Noi in compenso da loro abbiamo ottenuto gloria nazionale e, cosa più importante, abbiamo avuto una lezione di vita, che la grande ferrea determinazione nel volere, con onestà e senza sotterfuggi, raggiungere un obbiettivo alla nostra portata, e non l'ostinazione nel voler raggiungere una chimera, alla fine ci può portare ad eccellere.Dunque prima di azzardare paragoni e stracciarci le vesta per i soldi che chiedono che sono per noi presi singolarmente una cifra enorme ma che se rientrassero nelle casse dello stato per poi finire nei bilanci dei nostri ministeri, regioni, provincie e comuni sarebbero quattro spiccioli e finirebbero certamente direttamente o indirettaemtne nelle tasche di qualche politico attraverso qualche appalto truccato o con qualche pseudo-consulenza e dunque senza arrecarci alcun beneficio se non quello di aver fatto il dispetto di tirare giù nell'inferno in cui viviamo questi atleti che hanno dimostrato di aver fatto più e meglio di noi almeno in qualcosa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    ... E Giulia Quintavalle, medaglia d'oro nel judo: «Abbiamo portato in alto l'Italia, siamo stati meritevoli: avere un premio dimezzato dalle tasse è un dispiacere. Loro non sanno i nostri sacrifici»...anche per me è un dispiacere avere i miei sacrifici dimezzati dalle tasse... però mi tocca pagarle .... anche se non vinco...per contrario quelli che non vincono ... li licenziamo ? gli facciamo pagare una penale ?    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Che pena i concetti livorosi contro i nostri olimpionici espressi da giovani (come loro) i quali si esprimono come vecchi operai del dopoguerra iscritti al PCI.Oltretutto offendono le FFAA considerandole come una congrega di nulla facenti dimostrando di non avere altri ideali che i soldi ma non quelli in più a loro bensì quelli in meno a chi ha dato lustro all'Italia.Ma loro che cosa sanno fare di utile alla società oltre che invidiare e odiare chi è più in alto di loro ? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    gli atleti faranno certamente sacrifici, ma chi non li fa???e pur facendoli per tutta una vita, io come tanti altri quelle cifre ce le sogniamo!!!!!in più prendono soldi da sponsor, pubblicità........se non sta bene a loro, facciano dell'altro e poi capiranno che tutti paghiamo le tasse, forse dovremmo pagarle anche per loro???????   dopo tanto onore, una caduta di stile!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Io penso che gli atleti olimpici sfruttando la visibilità loro offerta dalle loro prodezze, abbiano in fondo approfittato per mettere in evidenza un problema serio che riguarda tutti gli italiani (onesti) che hanno in comune tanti sacrifici per andare avanti nella vita e tante tasse e pochi servizi come contraccambio dallo Stato.la morale: MENO TASSE PER TUTTI (tranne gli evasori)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Anna ma che paragoni fai ?Ti vuoi paragonare a persone che emergono dalla media mentre tu e io siamo 'nella media'.E poi non la fare lunga sul pagamento delle tasse che pure i Campioni pagano ma che per aver dato PRESTIGIO all'Italia meriterebbero di non pagare 'solo' sulle medagli vinte.Non sono quattro spiccioli quelli di cui ha bisogno il nostro paese.E soprattutto lasciamo fuori la politica dallo sport specie quella dei falliti di sinistra che non sapendo fare nulla di buono se la prendono con chi emerge dalla massa.Non trasformare anche tu una discussione di sport in un forum di politica :siete nostalgici forse di Padoa Schioppa che tassava pure l'aria ? Ma per favore volate un po' più alto.Io con 1200 euro al mese me ne frego altamente se qualcuno prende 10, 100, 1000 volte più di me: se li prende onestamente vuol dire che sa fare qualcosa che io non so fare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Le tasse in Italia le pagano già al 100% solo una minoranza di cittadini, a differenza di altri paesi (Nordici, USA, ecc) perciò campioni o non campioni vanno pagate, anzi, gridano vendetta i vari autonomi che denunciano come (o meno) di un pensionato medio (11000/12000 euro anno). Sacrifici? Fino a 35/40 anni in una attività che nessuno ti impone, anzi, che ami? Per favore Sig. Pres. Napolitano, ritelefoni a queste antisportive e gle le canti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Le tasse le devono pagare tutti. Anche chi vince alle olimpiadi. O chi gioca a calcio. O chi fà l'operaio. Ad ognuno secondo il redditto percepito. La battaglia da condurre è di abbassarle per tutti, facendo spendere meno allo stato. Non quello di pretendere esenzioni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 48 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    io pago il 46% di tasse sul reddito + balzelli vari non sono nelle forze armate che mi danno uno stipendiio e mi permettono di allenarmi a svantaggio di altri che devono rubare il loro tempo al tempo libero per farlo e QUINDI CHE PAGHINO ANCHE LORO COME TUTTI. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 49 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    i pallonari non vengono stipendiati dal coni... riscuotono da società private, magari gestite (!?!) da petrolieri mitomani o altri potentati...e fanno bene a scucirgli + quattrini possibile!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 50 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

     chissà perché si riferisce ai calciatori???? Dal 1999 è in forza al gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato.Nel 2006 ha pubblicato una sua autobiografia, A viso scoperto (editore Sperling & Kupfer, collana "I fuoriclasse"), scritta con Caterina Luchetti, dove racconta vita personale e imprese sportive.È sposata con il calciatore Domenico Giuliano (appena passato alla Maceratese) e ha un figlio, Pietro, nato il 9 giugno 2005. va bene..siccome emerge dalla media nel fioretto, che nella vita non è utile a nulla, mentre ti sarà più utile una solerte infermiera e un buon medico, ma ancor prima un ottimo medio soccorritore del 118, quando ti verrà un infarto o altro male qualsiasi, spero che li ringrazierete e capirete che disprezzare i presunti "comunisti" invidiosi non vi serve a nulla, anche a quelli in pensione che si godono i 1200 euro (l'abbiamo capito!!) becero è chi lo dice e disprezza.non era vinca il migliore???  e per una stoccata??? chi non capisce che tutto è relativo e nelle gare si vince e si perde a volte per un nulla; povere le nostre medaglie d'argento o di bronzo sono poco più della media! e allora tutto questo sciovinismo di parata??? chi ci crede più?? gli abbagnale non avevano neanche da lavorare, ma quei tempi non ci sono più; oggi fanno tutti la vita da professionisti, con sacrifici connessi, altrimenti non potrebbero raggiungere i massimi livelli, (coppa delo mondo ecc..)poi ci sono sport in cui si guadagna moltissimo ed altri meno. la verità che è il messaggio che ormai interiorizzato da tutti è: faccio qualche anno di sacrificio e poi più nulla tutta la vita. Perchè : perché sono più bella della media, o bravo, non in assoluto, ma a calciare un pallone (cosa tra le più importanti del mondo)Non a caso i brasiliani che non hanno neanche da mangiare si suicidano se perdono. La verità è che é la vezzali che veicola quest'idea e forse domani vincere un olimpiade ti permetterà di vivere di rendita tutta la vita. Non c'è invidia, nemmeno acredine e il fatto che abbiate voi tanto bisogno di identificarvi in slogan "meno tasse", salvatori della patria, bandiere, inni nazionali, emozioni per cui voi vi identificate in personaggi vincenti sopra la media da la misura di quante poche tutti ne viviamo nella vita quoitidiana, per cui come mie medi simili, scusate, vi compiango. non vi preoccupate per loro. Riccò è già stato invitato, ma pare rinunci all'isola, e posto per qualche medagliato, tipo Montano, (poi però non vince più!!! ahi!!! senza sacrifici....) ci sarà sempre a fare sacrifici dei famosi là per qualche mese con magari i soldi in nero alla faccia dei migliardi di cattivi normaloni di cui è pieno, a quanto pare il mondo. (tuute le normali comparse dell'inaugurazione hanno fatto uno spettacolo bellissimo!!! come mai???) Lo sport , come la televisione, sono una parentesi divertente della vita, non la cosa fondamentale come è per milioni di persone durante tutta la settimana. Una società che premia calciatori, sportivi e veline- attricette è profondamente malata e disgregata e lo sarà sempre più, altro che inno di mameli (adesso lo canta anche Veltoni di cosa vi lamentate) e prestigio e onore nazionale. Ognuno pensa per sè ed è sotto gli occhi di tutti;  basta con le ipocrisie e la demagogia, sapete benissimo che che l'uomo giustifica solo il suo egoismo, anche legittimo, ma che non ci siate ancora arrivati.......mi dispiace. Leggete i Padri della Chiesa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 51 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    da tutto quello che leggo una sola cosa mi viene da dire. I SOLODI FANNO COMODO A TUTTI.gli atleti di qual si voglia categoria ringrazino noi comuni mortali perchè è solo grazie a noi che loro possono gareggiare e guadagnare un mucchio di soldi. se tutte le persone non seguissero lo sport agonistico (quello da soldi) non ci sarebbe più questo problema ed anche i signori atleti vivrebbero come i comuni mortali con 1000 euro al mese (pagando affitto bollette e spese alimentari alla fine non resta niente).  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 52 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Caro Filippo io i 1200 euro al mese me li godo poco perchè spariscono molto presto ma ciò malgrado non riesco a fare filippiche contro dei giovani (beati loro !) che per una medaglia sportiva chiedono di non essere tassati: credo che lo faresti anche tu e non mi dire che non è vero perchè il naso ti si allunga.Ma non ridi mai e non ti interessi di altro all'infuori della politica decadente dei comunisti ?Dai fatti una bella risata e canta anche tu l'inno di Mameli con zio Walter: anche lui da giovane era come te ma poi si è reso conto dello sbaglio e si è evoluto lasciando a terra i nostalgici di infelici idee che il 99% della gente ha ripudiato. Ridi ogni tanto e pensa che il tuo idolo Bertinotti è tifoso ADDIRITTURA del Milan !!! e con lo stipendio della moglie raggiunge circa 50.000 euro al mese.     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 53 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    caro 1200, da come parli non puoi essere stato altro che un' imboscatoandato in pensione o con le facilitazioni statali o con gli ultimi 5 o 10 anni, uno che nella vita appunto ha fatto solo il suo porco interesse e comodo fregandosene di tutto; tu non hai rispetto per i tanti giovani d'oggi per i quali il lavoro non c'è. non sono comunista, e invece di usare la ragione, che non possiedi, usi slogan e definizioni  che non c'entrano perchè non cerchi nemmeno di capire e hai anche la coda di paglia.rido sì di te e della tua nullità morale che ben conosci e ti serve solo per provocare. Per fortuna ci sono  invece esistono ancora tante persone per bene, anche tra quelle che non sono d'accordo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 54 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Che penso io? beh metà del valore dimezzato humm.... che i nostri politici sono dei ladri forse? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 55 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    ma smettetela 52e53 qui siamo in gioco noi lavoratori con gli stipendi super tassati, i politici, i calciatori e gli "sportivi per denaro", se ne stanno sulla loro bella isola felice fatta di agi e lussi (che gli possa franare sotto i piedi) e qualche stupido prende pure le loro difese mentre noi con i nostri figli tiriamo la carretta.Quindi concludo dicendo che è giusto che "poverini" pellegrini e co.devono pagare le tasse! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 56 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    La Quintavalle dice "Loro non sanno i nostri sacrifici".. e tu non sai i sacrifici che un operaio/impiegato/dipendente fa! Ma non per essere osannato dal pubblico come te, ne per praticare la sua passione sportiva..Nessuno vi ha obbligato a partecipare alle Olimpiadi, la'vete fatto sapendo che i premi erano tassati.. se non vi andava bene avreste fatto altro.. troppo comodo chiedere dopo la vittoria di riceverli esentasse!"Anche Federica Pellegrini, medaglia d'oro nei 100 metri stile libero si unisce al coro degli atleti e come la Vezzali rimanda alla disparità con i guadagni dei calciatori." (A parte che non ha vinto i 100 metri) ..anche io rimando alla disparità del mio lavoro con quello del calciatore! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 57 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    caro massimo proprio non hai capito una mazza, io non mi permetto di fare politica su un discorso di carattere sportivo,inoltre se proprio vuoi saperlo nostalgia della sx? ma per carità...me ne guardo bene di rimpiangere certe teste... ma siccome io le tasse le pago al COMPLETO lo facciano anche loro.chi lavora e produce FA GRANDE L 'ITALIA,non solo chi prende la medaglia...ti pare?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 58 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Egregio Felipe (ti chiamo alla spagnola 'olè') i hai insultato in modo talmente 'fegatoso' (definendomi un'imboscato) che mi fa dedurre che non solo sei un comunistello da quattro centesimi ma anche un povero ignorante perchè l'accento dopo l'articolo va messo solo se la parola che segue è di genere femmminile. Ergo: sei un somaro comunistaE adesso scrivi le peggiori cose in onore dei tuoi ideali di merda.Addio per sempre Felipe Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 59 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    lo sport va fatto per passione non è un lavoro,anche chi non sale sul podio ha fatto sacrifici spesso anche maggiori magari non ha avuto le stesse oppurtunità ad allenarsi.Ad ogni modo tutte le entrate devono essere tassate a meno che si voglia dividere i cittadini in patrizi e plebei.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 60 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Cara Anna ti rispondo volentieri per dirti che io sono capitato per caso in questa discussione e non credo di aver offeso nessuno dicendogli che mi sembrava di idee comuniste o simili. Vedo che però qualcuni se l'è presa a morte e mi ha offeso come il buon felipe.Ti saluto aggiungendo che se vogliono far pagare le tasse agli olimpionici lo facciano pure anche se non sono d'accordo. Ma io conto come il due briscola... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 61 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Ritengo sia una proposta vergognosa che non cambia il valore del risultato sportivo ottenuto ma sminuisce sicuramente il valore umano di chi l'ha formulata. Mi rincresce, ma non mi stupisce, che ci sia  qualche microcefalo che fa confusione tra sport, politica e tasse. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 62 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    1) i premi che la nostra amata Repubblica della Banane elargisce per la conquista delle medaglie d'oro sono tra i piu' elevati AL MOND2) molti (non tutti per fortuna) atleti impegnati in questi giorni nelle varie discipline olimpiche sono "sponsorizzati" da Fiamme Gialle, Esercito, Areonautica ecc. (cioe' stato, cioe' nostri soldi! Roba da paesi comunisti). In soldoni significa che NOI manteniamo alcuni di questi (e non solo quelli che vincono) nei "quattro anni di allenamenti pre-olimpionici". E' vero, il regime di tassazione in italia e' elevato (per i pochi che pagano le tasse).3) quale fantastico beneficio portano all'italia le medaglie conquistate? forse sentire intonare l'inno di mameli convince piu' turisti a venire nel "bel paese"? o forse vedere la scritta Italia "in alto" nel medagliere olimpico spinge i consumatori esteri a preferire il made in italy? Penso di no (scrivo penso perche' non ho dati in merito e considerando in generale quanto sono stupide e superficiali molti popoli e culture della terra tutto e' possibile).Relativamente al paragone con i compensi dei calciatori, le tasse sono quelle, ne ho fose colpa io se alle partite di calcio ci sono migliaia di spettatori allo stadio e centinaia di migliaia davanti alla televisione? Allora quei pochi che s'ingegnano per realizzare programmi televisivi interessanti e stimolanti e si vedono doppiare negli ascolti da buona domenica cosa dovrebbero dire?Un po' di serieta'.Saluti, Marco Zavatta.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 63 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    L'ultimo intervento di Zavatta specialista in intercettazioni berlusconiane mi ha vieppiù convinto che in questo forum ci sono quasi tutti gli 'ultimi' comunisti in circolazione i quali non avendo più santi in paradiso -pardòn in Parlamento- sono ridotti a scrivere fregnacce a gogò nei più svariati siti.Se qualcuno dirà il contrario si guardi il naso allo specchio: vedrà che crescerà molto.Addio falliti.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 64 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Caro Massimo,  ti assicuro  che non sono assolutamente comunista e non per questo ritengo che le tasse le debbano pagare tutti; in merito poi a quanto asserisce Marco Zavatta, che ti garantisco non so proprio chi sia, non vedo il motivo di tanta acredine, in fondo poi ciò che dice è purtroppo vero: non fare anche tu confusione fra sport, tasse e politica.Cordialità. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 65 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    la vezzali si vergogni. ps: non sono comunista, così il nostro amico(di destra?!) in pensione si rilassa...!  ODIOTUTTI ....!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 66 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    i sacrificispegnete la televisione; è un mondo irreale che non esiste!lo facciamo esistere se crediamo sia vero e sperando di potervi partecipare, in qualche modo diventando protagonisti. Riporto una testimonianza dal libro "Morti Bianche" di Samanta Di Persio  "Quando ho perso il mio papà avevo 20 anni, mio fratello più piccolo 17 e il maggiore 23. Non si è mai pronti alla scomparsa di un genitore, specie quando si è giovani e soprattutto quando la persona cara viene a mancare in modo violento. Domenico Bonan, mio padre, è morto dopo nove mesi dalla scoperta di un tumore ai polmoni. A ottobre del 1999, a seguito di una tosse che gli toglieva il respiro, siamo andati da un medico pensando fosse una banale bronchite, ma scoprimmo la tragica notizia del cancro. Gli furono diagnosticati tre mesi di vita, ma se avesse accettato di fare la chemioterapia il dolore sarebbe stato meno acuto e avrebbe vissuto un po’ più a lungo. La posizione del cancro fra i due polmoni non permetteva un intervento chirurgico. Riuscirono a tenerlo in vita altri sei mesi. A luglio del 2000 ci lasciò, all’età di 56 anni. Dalla scoperta del cancro fulminante al decesso, tra i miei genitori e noi figli non ci sono stati particolari confronti su ciò che si stava vivendo. Bastavano gli sguardi. Questo era frutto anche del nostro carattere alquanto schivo e riservato, ma soprattutto per non aggravare lo stato di “serenità” familiare. Eravamo consapevoli di quanto ci stava succedendo e altresì che stavamo facendo tutto quello che si potesse fare. Non nascondo, eravamo speranzosi che si trattasse solo di un incubo. Mio padre ha lavorato quasi trent’anni presso la Tricom, nel reparto di cromatura. Prima di lui sono deceduti altri colleghi, una ventina. Avevano cominciato tutti allo stesso modo, un po’ di tosse, sangue dal naso. Ma mio padre pensava di salvarsi in tempo. Non faceva altro che ripetere: “Non vedo l’ora di andare in pensione!”. Era convinto che andando via da quel posto sarebbe stato salvo. Però le cose sono andate diversamente. Mio padre amava il lavoro, trovava sempre qualcosa da fare. Se potessi rimproverargli qualcosa vorrei dirgli che avrebbe dovuto trascorrere più tempo con noi figli. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 67 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

     Rieti-Foligno-Coni-Tiro a volo La proposta trova d'accordo il Coni. Ha detto il presidente Petrucci: «La proposta di Luciano Rossi per la detassazione dei premi degli atleti azzurri deve essere portata avanti. Se al ministro Tremonti va bene..». In parlamento giace attualmente un progetto di legge del centrodestra su questo argomento presentato da Luciano Rossi, deputato del Pdl, nonché presidente della federazione tiro a volo. E oggi Rossi ha spiegato il senso della sua proposta a Casa Italia: «Su questa mia iniziativa vorrei che il Parlamento si esprimesse in maniera bipartisan. L'iniziativa riguarderebbe solo le medaglie conquistate durante i giochi olimpici e paraolimpici. Si tratta di un gesto di attenzione per quegli atleti che vincendo con la maglia azzurra diventano ambasciatori dell'Italia nel mondo». Rossi ha spiegato che «già nel prossimo autunno la proposta di legge potrebbe concludere il suo iter». Ed ha aggiunto: «se verrà approvata chiederò che valga già per le medaglie conquistate a Pechino». Rossi, che è stato a sua volta un tiratore di buon livello ed ha conquistato il titolo europeo nel 1973 e nel 1975, ha detto di aver visto «gli atleti delusi quando ricevono poco più della metà del premio che spetta loro. Sapere che i compensi ricevuti per queste medaglie hanno una tassazione mi è sempre pesato. Questi atleti producono una immagine vincente dell'Italia nel mondo ed è giusto che verso di loro ci sia un'attenzione particolare».PARLA UMBRO L’ORO OLIMPICO DELLA CAINERO. LUCIANO ROSSI: “UNA STORIA IMPORTANTE” Tuttoggi.info chiama Pechino: le dichiarazioni dell’On. Rossi “c’è tanta Umbria alle Olimpiadi” CHI E' Luciano Rossi è nato a Foligno il 25 giugno 1953. La sua famiglia è nota per l'impegno sociale e professionale. Seguendo l'esempio del padre Ferdinando, noto medico folignate, ha profuso una grande attenzione al lavoro, alla famiglia e al sociale. Fondatore e amministratore di numerose società di persone e di capitali.Imprenditore apprezzato a livello nazionale ed internazionale, particolarmente attento alle esigenze sociali ed economiche del territorio. Consigliere Regionale eletto nelle liste di Forza Italia per la VII & VIII Legislazione, 2000-2006. Eletto alla Camera dei Deputati nelle elezioni politiche dell'aprile 2006 per la Circoscrizione Umbria , è componente della Xa commissione "Attività Produttive". Dal Settembre 1993 è Presidente della Federazione Italiana di Tiro a Volo (FITAV).Consigliere Nazionale del CONI.Vicepresidente della Federazione Internazionale delle discipline olimpiche (ISSF).Attivo e presente sul fronte dell'associazionismo, del volontariato e della cultura. Magistrato dell'Ente Autonomo Giostra della Quintana di Foligno, addetto alle Risorse Finanziarie.Una lunga carriera premiata dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano con l'assegnazione della Stella d' Oro al Merito Sportivo.E' Commendatore al merito della Repubblica Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 68 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

      e si parla che è più facile raddoppiarli????per conoscenza:  quei 140mila euro sono un numero da far invidia anche ai russi, ai quali il 9 agosto il premier Vladimir Putin, visitando il villaggio olimpico, ha offerto una prova muscolare, da vero ex atleta, raddoppiando di botto il compenso per il primo posto sul podio a 100mila euro. Troppo poco, però, per raggiungere il record degli italiani, già vinto in partenza, e molto prima dell'inizio dei giochi. I francesi guadagnano un terzo (50mila euro), i giapponesi sette volte meno e gli statunitensi hanno un premio otto volte inferiore, poco meno di 17mila euro. Più complesso il sistema spagnolo, che concede 94mila euro alle medaglie d'oro di sport individuali, 75mila per le competizioni con due o tre atleti e 50mila per quelli di squadra. Un meccanismo ponderato che ha il vantaggio ripartire meriti e responsabilità di vittoria.A intravedere i record di incasso degli atleti italiani restano paradossalmente i loro colleghi dell'Iran: 120mila dollari per l'oro, 80mila per l'argento, 65mila per il bronzo. Dollari? «Sì, dollari Usa», sottolineano i funzionari del Cio iraniano, proprio la moneta di George Bush. I cinesi, invece, non hanno ancora deciso quanto premieranno i loro vincitori: «Lo stabiliremo dopo la fine dei giochi», taglia corto una delegata del Comitato olimpico cinese. Ma ad Atene, nel 2004, agli ori andarono 200mila yuan (circa 20mila euro), 120mila yuan alle medaglie d'argento e 80mila a quelle di bronzo. Questa volta, però, un aumento è altamente probabile, soprattutto se i cinesi riusciranno a strappare agli Usa il primato degli ori.L'incremento del premio, in compenso, gli atleti italiani l'hanno già ottenuto. Rispetto ad Atene, l'aumento deciso dal Coni ha valorizzato soprattutto le medaglie di bronzo, la cui quotazione è cresciuta del 25% in confronto a quattro anni fa, mentre l'argento è salito del 13,3% e l'oro del 7,7%. In Grecia i campioni italiani incassarono complessivamente 7.320.000 euro, ma quest'anno – se le cose andranno bene – il premio sarà molto più alto.C'è poco da lamentarsi, dunque, e probabilmente gli atleti di molti Paesi vorrebbero trovarsi nei panni degli italiani. Che oltre al premio in danaro possono contare in parecchi casi su sponsorizzazioni e su stipendi delle Fiamme oro, Fiamme gialle, Esercito o Aeronautica. Ma nella foga delle polemiche seguite alle dichiarazioni della Vezzali e di D'Aniello, nessuna voce si è levata in difesa degli atleti disabili delle Paralimpiadi. Il Coni avrà pure aumentato i premi, con l'oro salito a 75mila euro, l'argento a 40mila e il bronzo a 25mila, ma l'abisso che li separa dai loro colleghi resta elevato. I compensi sono la metà. Quando finiranno le Olimpiadi il grande circo mediatico sbaraccherà, le tv si spegneranno su Pechino, la macchina degli sponsor si trasferirà altrove in cerca di business, e a gareggiare resteranno solo loro, i disabili. Grande sforzo, tenacia invidiabile, enorme prova di carattere. Ma con premi dimezzati. da ilsole24ore.com Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 69 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    Ma parlare d'ora in avanti di netto e non di lordo per queste cose, potrebbe far rimanere meno male questi atleti......a giudicare dai risultati ad oggi conseguiti in molte discipline dovrebbero rimborsare i telespettatori per la brutta figura degli italiani a queste olimpiadi.....e poi continuiamo a parlare della tassazione e di abbassarla....ma si vuole far finta di niente o si comincia a renderci conto che siamo a questa pressione fiscale a causa del peso della macchina statale (Parlamento, senato, Regioni , provincie, comuni, dip. pubblici, ecc...) e che con tutto questo personale (soltanto la Direzione d produzione RAI ha dipendenti quanto l'intera Mediaset) riceviamo dei servizi inneficienti...con tutti questi stipendiati ci sarebbe da tenere il conto delle zanzare in italia......Gli atleti hanno ragione come ha ragione il resto d'italia di lamentarsi di una classe politica dirigente che pensa solo a traghettare sempre alla prossima legislatura i propri interessi senza preoccupazione per lo stato degenerativo della ns società...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 70 su Tandem Vezzali-Pellegrini: detassate le medaglie. Le Olimpiadi di Pechino in una proposta di legge

    Posted by:

    diamo compensi inversamente proporzionali al debito pubblico, poi riflettiamo e arriviamo a capire che l\'imagine del paese viene da buoni ospedali, scuole, strade.... non da qualche medaglia di un professionista sperspecializzato che non ha dietro un movimento sportivo solido ed educativo . Scritto il Date —