Borsa italiana crollo: giù del 4%, precipita anche Unicredit

Scritto da: -

Giorni oscuri per la Borsa Italiana con serie difficoltà anche per le banche come Unicredit. Tutti i dettagli nel post.

borsa-italia-down.jpg

E’ in atto un attacco speculativo sul mercato finanziario italiano, a causa dell’indebolimento della posizione del ministro dell’Economia Giulio Tremonti, a seguito dei contrasti con il premier Silvio Berlusconi e dell’arresto di Marco Milanese, suo ex consigliere politico.

A dare man forte ha contribuito anche il clima internazionale che vede le banche europee in seria difficoltà.

Ma in pratica cosa è successo alla Borsa italiana?

Piazza Affari - informa il Corriere - ha subìto un crollo del 3,8% (-3,47% in chiusura) con un nuovo record negativo per la forbice tra Bund e Btp che si è allargata fino a 2,47 punti percentuali o 247 punti base. 

A subire il contraccolpo, sono soprattutto le banche, come Unicredit che ha perso l’8%.

La Consob - informa Finanza.com - ha preannunciato l’apertura di un’indagine, mettendo sotto osservazione proprio gli scambi su alcuni dei titoli più penalizzati come Unicredit e Fondiaria.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Economiaefinanza.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano