Moody's rating Germania: bocciata la Merkel, si teme il contagio

Scritto da: -

Anche la Germania di Angela Merkel finisce tra le grinfie di Moody's che ne boccia l'outlook. Sale il timore del contagio...

merkel-moody's-infophoto.jpg

Dopo l’Italia e la Spagna, è la volta della Germania, il pilastro d’Europa, il Paese sicuramente più forte economicamente di “Eurolandia”, non abbastanza, però, per l’agenzia di rating Moody’s che ne ha bocciato l’outlook.

Si tratta di una bocciatura, più che di un declassamento. L’agenzia ha bocciato il Paese della Merkel (foto Infophoto) per colpa della crisi che sta colpendo l’eurozona e che si fa ogni giorno più drammatica. Gli investitori temono il contagio, anche per la Germania.

Come temeva la Merkel, quindi, la Germania viene bocciata, per la prima volta, per colpa dei costi che il salvataggio dell’euro comporta per lei. Una bocciatura che potrebbe rafforzare le posizioni tedesche ostili ai nuovi aiuti alla Grecia o agli altri Paesi in difficoltà.

C’è paura anche per l’ok della Germania allo scudo anti Spread che, se approvato in via definitiva, potrebbe portare un po’ di sollievo anche all’Italia.

Ma il Ministero delle Finanze tedesco replica: 

“La Germania continua ad esercitare il suo ruolo di ancora di stabilità della zona euro e si trova in una situazione economica e finanziaria solida”.

Non ci voleva, proprio ora che, come abbiamo visto ieri 23 luglio 2012, i mercati europei hanno tremato con l’Euro ai minimi storici

LINK UTILI

Spread oggi: differenziale alle stelle, è allarme rosso.

Spread alle stelle: crollano Milano e Madrid, è iniziato il contagio 

Moody’s rating Italia: declassati enti locali e banche.

Moody’s rating Italia: per gli imprenditori “giudizio irresponsabile”.

Moody’s rating Italia: è declassamento, pesa il clima politico.

Vota l'articolo:
3.93 su 5.00 basato su 15 voti.