Spending review 2012: tagli a sanità, giustizia e statali

Scritto da: -

Spending Review in dirittura d'arrivo... Le prime indiscrezioni sui tagli che saranno inclusi nel decreto.

spending-rev-tagli-infophoto3.jpg

Sono giorni cruciali per il testo della Spending Review, sulla cui stesura definitiva il Governo sta lavorando in queste ore.

Dopo il tavolo dei lavori con i Ministri, il Governo affronterà la fase più difficile: l’incontro con le parti sociali, sindacati e Confindustria.

L’opzione è tra un decreto pesante dai 7 ai 10 miliardi e un provvedimento più light, da 5 miliardi, con il rinvio del pacchetto all’autunno. La seconda opzione sembrerebbe la più probabile.

Vediamo nel dettaglio quelli che potrebbero essere i tagli inclusi nel decreto:

Sanità - I tagli al settore sanitario dovrebbero apportare un risparmio di circa 8,5 miliardi di euro in tre anni: un miliardo quest’anno, circa 3 miliardi nel 2013 e oltre quattro miliardi nel 2014. Verranno chiusi alcuni enti e ridotto il tetto della spesa farmaceutica e della spesa per beni e servizi, con meno sprechi nel consumo di farmaci.

Statali - Non verrà tagliata la tredicesima, come si era temuto nelle settimane scorse ma verrà probabilmente confermato il piano di esuberi per almeno diecimila unità, con un accompagnamento verso la pensione in deroga alla riforma Fornero, deroga, che però potrebbe comportare il blocco del Tfr fino al compimento dell’età pensionabile,compensando i costi dell’anticipo della pensione. Ci sarà presumibilmente anche una riduzione dei buoni pasto.

Giustizia -  Con la probabile revisione delle circoscrizioni giudiziarie verrebbero chiusi circa 280 uffici giudiziari tra cui tribunali e procure. Verranno tagliati, inoltre,  i 674 uffici dei giudici di pace.

LINK UTILI

Spending Review Italia: decreto da 7 o 10 miliardi, le trattative del Governo.

Governo italiano sprechi e tagli: ecco come la pensa il popolo web.

Spending review: Monti assume Bondi… che aveva assunto suo figlio.

Spending review e rischi di nuove manovre.

Vota l'articolo:
3.86 su 5.00 basato su 28 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su Spending review 2012: tagli a sanità, giustizia e statali

    Posted by:

    Spending Review sulla sanità è inaccettabile. I tagli previsti sicuramente renderebbero il servizio sanitario ancora più inefficiente di quanto non lo sia già.Meno del 10% i posti letto, 30mila posti in meno.Tagli al budget Sanitario con un sistema che era già in deficit e in crisi offrendo disagi e disservizi.Non è possibile sistemare il bilancio a scapito della salute degli italiani. E\'anticostituzionale, ingiusto, disumano.Per dire no a questi tagli, è nata una petizione sul web:http://www.petizionionline.it/petizione/tagli-sanita-meno-30-000-posti-letto-a-rischio-10mila-posti-di-lavoro/7492 Scritto il Date —