Controlli fiscali estate 2012: "Operazione vacanza", è lotta agli evasori

Scritto da: -

Gli uomini della Gdf stanno controllando a tappeto le principali località vacanziere in cerca di evasori. Le prime irregolarità rilevate a Palermo

evasione-fiscale-estate2012-infophoto.jpg

E’ tempo di vacanza per molti ed è tempo per la Guardia di Finanza di effettuare i controlli fiscali stile Cortina per stanare gli evasori. (Foto Infophoto)

Nel mirino del Fisco - come spiega il quotidiano Libero - ci sono: yacht che evadono le accise sul carburante, affitti in nero per le case vacanza, irregolarità degli abusivi nelle città d’arte, e ancora ristoranti, pub, ristoranti, negozi, stabilimenti balneari.

La sanzione prevista per il mancato rilascio della ricevuta fiscale è il pagamento dell’Iva omessa dal momento in cui non  si è fatto lo scontrino maggiorata del cento per cento, con un limite minimo di multa di 500 euro.

Le regioni sotto controllo sono: il Salento, la Liguria e la Toscana, ma anche le città come Roma e Venezia.

I primi controlli sono avvenuti, nel corso dello scorso weekend, a Palermo, nei locali pubblici della “movida” del centro, intorno all’area di Via Olivella e del teatro Massimo e in Piazza Marina.

Qui sono state 209 le attività controllate, con il riscontro di irregolarità nei riguardi di 140 operatori, con una percentuale di violazioni di circa il 70%.

La Gdf elenca in una nota stampa il dettaglio delle attività controllate e le violazioni constatate: 9 stabilimenti balneari, con 7 casi di mancata emissione di scontrino (77%); 50 fra bar, pub, pasticcerie e gelaterie, con 26 esercizi verbalizzati (52%); 45 ristoranti e pizzerie, con la scoperta di 27 casi di mancata emissione (60%); 33 venditori ambulanti controllati, riscontrando un solo caso di regolare emissione di scontrino (97% di irregolarità); 54 esercizi di vendita di prodotti alimentari (fra panifici, macellerie, pescherie, ecc.), con mancate emissioni di scontrino in 34 casi (63%); 7 fra barbieri e parrucchieri, con 5 irregolarità riscontrate (71%); 6 parcheggiatori abusivi, tutti verbalizzati, oltre che per la mancata autorizzazione, anche per mancata emissione del documento fiscale; 5 attività di altro genere, con 3 verbali elevati per mancata emissione di scontrino (60%).

In un locale di Piazza Marina a Palermo sono stati scoperti, su 17 dipendenti, addirittura 16 impiegati completamente in nero, senza alcuna garanzia previdenziale e contributiva. 

Curioso il caso di un ristorante della località balneare di Mondello, dove i finanzieri sono intervenuti perché segnalato dalle banche dati in uso alla Guardia di Finanza per non avere presentato dichiarazioni fiscali per alcuni degli anni di attività. Durante l’ispezione documentale condotta dai militari, è stato rinvenuto un secondo misuratore fiscale, diverso da quello in uso, apparentemente non funzionante, in cui, dopo una minuziosa verifica, i finanzieri hanno scoperto che vi erano memorizzati gli scontrini di “chiusura giornaliera” relativi al totale dei proventi incassati dal ristoratore dal 2006 al 2011, mai dichiarati al fisco per un importo di 2 milioni e mezzo di euro; dall’esame dei restanti misuratori fiscali in uso all’azienda è stato possibile risalire anche all’ammontare complessivo dei ricavi mai dichiarati dalla ditta individuale, ammontanti nel complesso a circa 4 milioni e mezzo di euro. Evidentemente - fa sapere la Gdf - emettendo tutti gli scontrini il ristoratore sperava di figurare come contribuente modello, diminuendo, se non azzerando, le possibilità di essere selezionato e controllato dalla Fiamme Gialle.

LINK UTILI

Evasione fiscale, blitz a Firenze: le parole del sindaco Matteo Renzi.

Evasione fiscale Italia: tassa.li, il sito contro chi non paga.

Evasione fiscale Milano: la Finanza nei locali della movida.

Evasione fiscale, blitz a Milano: senza scontrino un negozio su tre.

Vota l'articolo:
3.60 su 5.00 basato su 15 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Controlli fiscali estate 2012: &quote;Operazione vacanza&quote;, è lotta agli evasori

    Posted by:

    pagare le tasse significa finanziare le missioni in afganistan pagare le pensioni a chi la avuta a 45 anni, salvare le banche ecc.ecc. ...le piccole imprese chi le salva? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Controlli fiscali estate 2012: &quote;Operazione vacanza&quote;, è lotta agli evasori

    Posted by:

    Entro il 2013 qualche \"DEFICENTE\" del governo si inventera\' la tassa sui m3 d\'aria che respiriamo, stimando la dose giornaliera e calcolando un tot di percentuale l\'anno. L\' ITALIA dicesi una Repubblica Democratica fondata sul lavoro.... si quello degli altri!!!! DITTATORI FARABUTTI.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Controlli fiscali estate 2012: &quote;Operazione vacanza&quote;, è lotta agli evasori

    Posted by:

    Bottegai...Ma quanto avete rubato in tutti questi decenni Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Economiaefinanza.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano