Alcoa Portovesme news: 800 posti di lavoro a rischio, corteo a Roma

Scritto da: -

In una Roma blindatissima è in corso il corteo degli operai dello stabilimento sardo dell'Alcoa

alcoa-infophoto_2012-.jpg

E’ tensione a Roma per il corteo degli operai dello stabilimento sardo dell’Alcoa che protestano contro la chiusura dello stabilimento di Portovesme. (Foto Infophoto)

Il corteo, partito da piazza della Repubblica, è diretto in via Molise, al Ministero dello Sviluppo Economico, dove alle 12 è previsto un vertice tra governo, sindacati, rappresentanze della multinazionale statunitense e Regione. 

Tra i manifestanti ci sono anche i tre operai che hanno presidiato per giorni il silos dell’Alcoa a 66 metri d’altezza nello stabilimento di Portovesme.

Roma è blindatissima, con un migliaio gli uomini delle forze dell’ordine in campo e i luoghi istituzionali iper sorvegliati con la presenza anche di  agenti della Digos di Cagliari.

C’è molta paura nella Capitale, dopo il ritrovamento del falso ordigno ritrovato nei pressi dell’Alcoa, su cui - spiega Anna Maria Cancellieri - si occuperà il Comitato per l’ordine e la sicurezza convocato a Cagliari per domani martedì.

Il Comitato sarà presieduto dal sottosegretario Carlo De Stefano. Ma della vicenda, ha assicurato il ministro, si occuperà anche il Comitato nazionale.

Come spiega l’Unione Sarda, ci sono già stati i primi problemi, con lo scoppio di fumogeni e petardi.

LINK UTILI

Alcoa di Portovesme: raggiunto l’accordo dopo gli scontri di ieri.

Alcoa Portovesme News: tensione a Roma, tafferugli tra manifestanti e polizia.

Alcoa. Il parassita (statale) che inquina.

C’è ancora un futuro per l’Alcoa in Sardegna?


Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 6 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Economiaefinanza.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano