Spread Btp Bund: torna a quota 500, l'effetto Monti è già finito

Mario Monti sta formando il nuovo Governo ma Piazza Affari appare inquieta con lo spread che è tornato a salire e i titoli bancari in sofferenza.

mario_monti_mercati.jpg


Sono partite oggi le consultazioni per la formazione del nuovo Governo capitanato da Mario Monti, un cambio guardia che avrebbe dovuto calmare i mercati.

Le dimissioni di Berlusconi e l'insediamento del nuovo Presidente del Consiglio incaricato avrebbero dovuto risollevare le sorti di Piazza Affari portando lo spread Btp-Bund a un livello ragionevole.


Tuttavia, dopo un'apertura all'1,30%, il differenziale tra i titoli italiani e tedeschi, è tornato a salire allargando verso quota 500 insieme al rendimento dei Btp al 6,5%.


C'è tensione anche per i titoli francesi con il differenziale tra l'Oat e il Bund a 10 anni balzato a 148 punti, l'80% in più rispetto alla media degli ultimi tre mesi.


Male anche per Wall Street che apre in negativo con il Dow Jones che segna -0,27%.


LINK UTILI:


Crisi economica: spread Btp Bund oltre 510 punti, è record storico.


Default Italia: l'11 novembre 2011 l'Italia fallirà, panico sul web.


Mario Monti al via: "Responsabilità e scrupolo".


Silvio Berlusconi video messaggio: "Non mi arrendo" (guarda).


Dimissioni Berlusconi 2011: le prime pagine dei siti d'informazione di tutto il mondo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO