Crisi in Europa: la Merkel boccia gli Eurobond, Van Rompuy stila documento salva Euro

Angela Merkel frena sugli Eurobond alla vigilia del vertice europeo di Bruxelles. Nel mentre il Presidente del consiglio europeo Herman Van Rompuy stila un documento salva Euro.

angela-merkel-eurobond-infophoto.jpg


Alla vigilia del vertice europeo di Bruxelles in programma il 28 e il 29 giugno, Angela Merkel è intervenuta alla Conferenza annuale del Consiglio per lo sviluppo sostenibile a Berlino frenando sugli Eurobond che etichetta come "economicamente sbagliati e controproducenti". (Foto Infophoto)

Nello specifico, la Cancelliera ha espresso il timore che si parli troppo a Bruxelles di idee riguardanti le garanzie collegiali e che si trascurino tematiche come il controllo strutturale della politica di bilancio nell'Eurozona, che sappiamo essere fondamentali per la Germania. Una presa di posizione ha creato caos sui mercati.


Ricordiamo i pilastri della riforma economica a cui da settimane stanno lavorando i leader di Germania, Francia, Italia, Spagna, insieme alle principali istituzioni dell'Unione, in vista del vertice europeo del 28 giugno


Primo: più controllo sui bilanci nazionali. Per realizzarlo occorre una "Fiskalunion", un'unione delle politiche di bilancio, premessa indispensabile perché la Germania dica sì agli eurobond e quindi alla condivisione dei rischi del debito a livello europeo. 


Secondo: vigilanza a livello europeo sulle banche. Urge organizzare un sistema europeo di controllo e monitoraggio delle banche che preveda imposte sulle transazioni. 


Terzo: politica finanziaria, fiscale, estera e di difesa comune. Per ottenerlo occorre rafforzare i poteri dell'Europarlamento rispetto alle sovranità nazionali degli stati membri. 


Quarto: riforme dei sistemi sociali per armonizzare welfare, contributi e previdenza. Perché si realizzi è necessaria un'effettiva integrazione del Mercato unico europeo attraverso misure per aumentare la competitività delle singole economie.


Per leggere il documento completo sui 4 pilastri salva Euro stilato dal Presidente del consiglio europeo Herman Van Rompuy e trasmesso questa notte 26 giugno 2012 alle delegazioni nazionali dei 27 paesi dell'Unione andate qui.


LINK UTILI


Europa, crisi economica: ecco i pilastri della riforma.


Crisi economica europea: Merkel, "Abbiamo bisogno di più Europa.


Elezioni in Germania 2012: crolla Angela Merkel, ecco perché.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO