Tetto anti Spread: stop della Bce, pesa il giudizio della Bundesbank

La Bce sconfessa il piano anti Spread che avrebbe favorito Paesi come Spagna e Italia, ma non la Germania. Che abbia influito il giudizio negativo della Bundesbank.

infophoto_bce-tettoantispread.jpg


Vi avevamo parlato ieri del piano della Bce per mettere al riparo i mercati dalle speculazioni e dalle oscillazioni dello spread, del tetto anti Spread tanto auspicato da Spagna e Italia ma sgradito alla Germania. (Foto Infophoto)

Secondo quanto riferito dalle agenzie di stampa le misure puntavano a fissare un tetto limite allo Spread oltre il quale la Bce avrebbe provveduto all'acquisto dei titoli di Stato.


Immediata la reazione della Germania con il portavoce del ministro delle Finanze, Wolfgang Schauble che ha definito il piano "molto problematico" e la Bundesbank, che ha sconsigliato alla Bce di assumersi nuovi rischi introducendo misure che potrebbero andare a scapito del proprio bilancio.


Giudizi che hanno probabilmente pesato come un macigno sul presunto piano della Bce che lo ha addirittura sconfessato:


"E' assolutamente fuorviante riportare una decisione che non è stata presa a livello individuale e che non è stata ancora discussa dal Consiglio dei Governatori, il quale agirà solo in base al suo mandato. Sulla base delle preoccupazioni sollevate da recenti comunicati delle autorità di governo è anche sbagliato speculare immaginando futuri interventi della Bce. La politica monetaria è indipendente e viene strettamente presa sulla base del mandato della Bce".


LINK UTILI


Spread Btp Bund news: la Bce vuole fissare un tetto ma Berlino dice no.


Crisi economica Italia: il 6% degli italiani non arriva a fine mese.


Mario Draghi Bce: sì alle misure anti Spread ma non ora, la delusione dei mercati.


Mercati finanziari: per Draghi, aumento tasse o tagli alla spesa pubblica.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO